Servizi per i cittadini


Nulla-osta rilascio copie (presso l'Ufficio Ricezione Atti)
Cosa autorizzaAutorizza la Polizia Giudiziaria al rilascio di copia degli accertamenti.
Casi in cui si rilascia il N.O.Nel caso in cui le autorità di polizia che hanno rilevato l’incidente trasmettono la notizia di reato alla Procura della Repubblica la richiesta di informazioni dovrà essere rivolta direttamente al Pubblico Ministero titolare del procedimento. Nel caso di incidenti da cui sia derivata la morte di una o più persone, le autorità di polizia dovranno subordinare il rilascio di ogni informazione al nulla osta della Procura della Repubblica.
Casi in cui non occorre il N.O.Nel caso di semplice danneggiamento colposo di veicoli, cioè incidenti senza feriti o morti, gli interessati per le informazioni di cui all’art. 11 co. 4 d.lvo 285/92 e le relative copie degli atti si devono rivolgere direttamente ed unicamente agli uffici di polizia che hanno rilevato l’incidente, non occorre il N.O. della Procura della Repubblica.
Nel caso si tratti di incidenti con feriti, anche in prognosi riservata, le autorità di polizia possono altresì rilasciare copia degli atti relativi alle modalità dell’incidente (compresi i rilievi fotografici e planimetrici), alla residenza e al domicilio delle parti, alla copertura assicurativa dei veicoli e ai dati di individuazione di questi ultimi.
Dove si richiedePuò essere richiesto all’ufficio competente della Procura della Repubblica del territorio in cui si sono verificati i fatti.
Per la Procura della Repubblica di Cuneo:
Ufficio informazioni e deposito querele
Chi può richiederloLegittimato è il diretto interessato;
  • può essere richiesto personalmente dall’interessato o tramite persona delegata. La persona delegata dovrà esibire la delega, l’originale del proprio documento di identificazione e la fotocopia del documento di identità della persona interessata
  • la richiesta può essere fatta anche a mezzo servizio postale all’indirizzo "Procura della Repubblica – Ufficio Informazioni e deposito querele – Piazza Galimberti n.7 – 12100 Cuneo", allegando una busta affrancata indirizzata al legittimato. Il certificato non verrà trasmesso a mezzo posta se il nominativo del destinatario è diverso da quello del certificato. Se si vuole ritirare il N.O. tramite delegato, il richiedente deve compilare apposita delega; il delegato deve sottoscrivere la domanda indicando il proprio domicilio e allegare la fotocopia di un documento di riconoscimento del delegante.
Come si chiedeRichiesta in carta libera, modulo disponibile c/o l’ufficio. Non è previsto il rilascio con urgenza, poiché, l’ufficio, prima di procedere al rilascio, deve acquisire l’autorizzazione preventiva da parte del magistrato titolare del procedimento.

Servizi al cittadino